Anfrage

Servicebar rechts Button Anfrage Richiesta

Buchen

Offerte

Gutschein

  • Hotel in Meransen – Südtirol

    Ihre Auszeitin den Dolomiten – Südtirol

    Un’esperienza memorabilenelle Dolomiti - Alto Adige

    Your time out in the Dolomites - South Tyrol

I raggi del sole filtrano dalla finestra e ci svegliano dolcemente da un sonno ristoratore, dandoci il buongiorno e preparandoci ad una nuova giornata. Raggiungiamo la sala da pranzo ed eccoci qui, davanti ad un’abbondante colazione che ci darà la carica per l’escursione che ci aspetta! Ma cosa prendere? Meglio del pane fresco con burro di malga e marmellata o un uovo di casa strapazzato? Qui c’è l’imbarazzo della scelta!

Benvenuti al Panorama Hotel HUBERHOF, dove ogni dettaglio è pensato per soddisfare al meglio i desideri dei nostri ospiti.

Proprio per questo ogni settimana vi offriamo la possibilità di prendere parte ad escursioni guidate con le nostre guide esperte e certificate Konrad e Ursula, per farvi vivere da vicino la montagna in tutte le sue sfumature.

 

Pronti, partenza, via… Ma oggi, dove si va?

Seguiamo la nostra guida esperta Konrad e andiamo alla scoperta del mondo delle Odle, anche chiamate “i monti pallidi”. Qui non si finisce mai di scoprire: dal parco naturale Puez-Odle al sentiero Adolf Munkel, le Dolomiti regalano emozioni e stupiscono ancora una volta per la loro bellezza. Ascoltando le interessanti spiegazioni di Konrad, scopriamo qualcosa di più su queste vette: dal 26 giugno 2009 il Comitato UNESCO ha dichiarato le Dolomiti “Patrimonio Mondiale dell’Umanità”, classificandole come uniche per la bellezza dei loro paesaggi e riconoscendone l’importanza geologica.

 

Di un tale riconoscimento si può andare fieri!

Possiamo dirlo forte: le Odle in Alto Adige possono essere considerate tra le più belle! Questi monumenti di roccia dolomitica racchiudono in sé un ambiente protetto per animali e piante, tappa d’obbligo per gli amanti della natura. Accompagnati dal nostro capo gruppo Konrad ci avventuriamo negli oltre 10,000 ettari di superficie, entrando nel parco naturale Puez-Odle. Qui è possibile fare incontri di molti tipi: dalle aquile che volano sopra le nostre teste, ai camosci, e ancora cerbiatti e marmotte. Per non parlare delle piante rare, come la simbolica stella alpina, o il velenoso ma maestoso aconito napello, che ci rapisce con il suo colore blu-viola. E che dire del raponzolo di roccia o della genziana… semplicemente una meraviglia!

 

Guarda li, Konrad ci sta indicando quella vetta…

Facciamo attenzione alle parole della nostra guida, scoprendo qualcosa di più sul gruppo delle Odle. Questa catena montuosa delle Dolomiti definisce un confine naturale tra la Val di Funes e la Val Gardena, e viene divisa in due dalla Forcella del Mezdì. Al lato est si trova la parte centrale con il Sass Rigais (3025 m), la cima più alta e più frequentata, mentre ad ovest abbiamo la parte delle “Odles”, che in ladino significa “aghi”. Grazie al loro profilo frastagliato e i giochi di luce che incantano gli attenti osservatori dall’alba al tramonto, le Odle sono ormai da tempo considerate il simbolo della Val di Funes. Grazie al famoso sentiero Adolf Munkel ci si può gustare un indimenticabile esperienza di queste imponenti montagne. Snodandosi ai piedi delle impressionanti pareti delle Odle è uno dei percorsi dolomitici più suggestivi, e con i suoi 13 km offre panorami mozzafiato.

 

Non sto più nella pelle, quando si parte?!?

Punto di partenza per quest’escursione è il parcheggio di Malga Zannes (1685 m), che abbiamo raggiunto facilmente con i mezzi pubblici grazie all’Almencard. Siamo pronti per avventurarci nelle bellezze delle Dolomiti ma soprattutto, sappiamo che ci aspetterà un ottimo pranzo alla Geisler Alm, dove potremmo assaporare specialità tipiche altoatesine e deliziare i nostri occhi con i paesaggi che ci circondano.

 

Cosa desiderare di più dalla vita? Le montagne sono sempre una garanzia di relax e benessere!

E per i più avventurosi e attivi non è finita qui, perché le Odle offrono anche numerose opportunità tra escursioni attrezzate, arrampicate e vie ferrate… Insomma, ce n’è per tutti i gusti!

Dopo un’esperienza così intensa e piena di emozioni non ci resta che salutare questi meravigliosi posti e rientrare, dove probabilmente una rilassante sauna o un tuffo in piscina prima di cena ci regaleranno una degna chiusura di giornata.

Per il momento dall’HUBERHOF è tutto, ma non preoccupatevi, torneremo presto con nuovi spunti e racconti interessanti!

Nel frattempo non dimenticate di continuare a seguire le nostre avventure e rimanete sempre aggiornati sulle ultime novità grazie ai nostri Social Media – Instagram e Facebook.

A presto dalla vostra Famiglia Oberhammer & il Team HUBERHOF

 

Footer – Anfragebox on scroll